CONTESTO LAVORATIVO

Progetto: “Albania, Viaggia A Modo Tuo: Gestione Multi-attore Integrata del Turismo Rurale E Culturale nelle Regioni di Argirocastro e Berat (TREC)”.

Lo scopo del progetto è quello di sviluppare un sistema integrato di accoglienza turistica nelle aree di Permet, Berat, Girocastro e Skrapar.

L’obiettivo generale è di contribuire alla buona governance dei servizi inerenti al turismo naturale e rurale e contribuire all’aumento della competitività delle MPI del turismo culturale e naturale/rurale delle regioni di Argirocastro e Berat.

Nel progetto si identificano 3 risultati principali:

–         La capacità di creare e gestire in maniera coordinata prodotti e servizi turistici è rafforzata;

–         L’accesso a finanziamento per lo sviluppo di prodotti e servizi del sistema turistico è migliorato;

–         La capacità degli attori di promuovere i prodotti e servizi è aumentata.

L’obiettivo generale dell’Amministratore Junior, sarà monitorare gli aspetti amministrativi e finanziari del progetto finanziato da AICS.

JOB DESCRIPTION

La collaborazione inizierà nel mese di marzo/aprile 2019.

La risorsa lavorerà in coordinamento con L’Amministratore Locale, il Capo Missione, il Desk Officer (HQ) e il Project Accountant (HQ).

Principali attività e responsabilità:

Assicurerà lavorando in sinergia con gli amministratori Locali, una corretta e puntuale allocazione delle spese, nonché la preparazione e la puntuale consegna dei rendiconti finanziari a Cesvi HQ e al donatore (AICS);

Revisionerà i manuali Albania (amministrativo, risorse umane, logistico, ecc.);

Supporterà e formerà gli Amministratori Locali nel compilare i flussi di cassa del progetto (analisi effettiva e previsionale), partecipando alla verifica del saldo e delle spese previste, creando, laddove si renda necessario, il piano di condivisione dei costi (Share cost plan);

Verificherà e supporterà, laddove necessario, la preparazione degli acquisti e delle procedure di acquisto in accordo con le linee guida del donatore e di Cesvi (come da manuale procedure d’acquisto);

Revisionerà ed analizzerà la documentazione prodotta per i procurement del progetto;

Gestirà e aggiornerà il sistema di condivisione dei costi supportando il Capo Missione;

Verificherà in sinergia con gli amministratori locali i contratti in essere e/o futuri con lo staff locale e la conformità con i relativi sistemi di tassazione;

Valuterà la solvibilità finanziaria dei partner locali (ossia quanto sono affidabili nella gestione dei progetti);

Supporterà lo staff di progetto nell’analisi dei costi e nella pianificazione finanziaria 3°annualità: previsioni di spesa, quote non spese, gestione amministrativa integrata tra i partner;

Lavorerà alla preparazione del rendiconto 2° annualità, verificando puntualmente la documentazione a supporto da produrre;

Coordinerà la preparazione dell’eventuale variante finanziaria del 3° anno;

Coordinerà e contribuirà ad un’efficiente gestione degli uffici;

Supporterà  nella preparazione di nuove proposte progettuali, lato creazione del budget.

COMPETENZE ESSENZIALI

Laurea in Economia

2 / 3 anni di esperienza in un ruolo finanziario/contabile all’estero nel settore della cooperazione internazionale (ONG o simili)

Conoscenza delle regole amministrative e delle procedure di appalto dei principali donatori istituzionali con particolare riferimento a AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo

Capacità di budgeting e di gestione finanziaria

Competenze contabili e capacità di redigere relazioni finanziarie

Conoscenza ed esperienza in materia di acquisti e procedure di appalto

Buone capacità organizzative e di gestione del tempo

Flessibile e con un atteggiamento positivo

Atteggiamento proattivo nella risoluzione dei problemi

Conoscenza informatica, in particolare nei programmi Microsoft Office come Word ed Excel, nonché nei pacchetti di contabilità e altre competenze di database

Conoscenza dell’italiano scritto e parlato. Il donatore del progetto (AICS) opera in italiano. Per questo motivo al fine di produrre la reportistica richiesta dal donatore è necessario che il / la candidato/a abbia una conoscenza fluente della lingua italiana.

Conoscenza dell’inglese scritto e parlato

COMPETENZE DESIDERABILI

Pregressa esperienza lavorativa in Albania e/o conoscenza del contesto balcanico

Comprensione delle problematiche di sviluppo e degli obiettivi organizzativi nell’ambito della cooperazione internazionale

Esperienza in formazione e rafforzamento delle capacità dello staff

Conoscenza dell’albanese scritto e parlato

 

A causa dell’elevato numero di candidature ricevute, non ci è possibile dare un riscontro a tutti i candidati. Solamente i profili che rientrano in short-list e contattati per un primo colloquio verranno aggiornati sullo stato della loro candidatura.