WORK CONTEXT

Cesvi lavora in Colombia dal 2019, con base a Santa Marta. La strategia di Cesvi in Colombia si articola in interventi umanitari in risposta ai bisogni della popolazione Venezuelana emigrata e alle comunità ospitanti. L’intervento di Cesvi si è specializzato nel 2021 oltre che nel settore della protezione dei migranti, anche in quello della promozione dell’impiego e dell’imprenditoria di migranti e comunità ospitanti, con particolare attenzione alla promozione di iniziative comunitarie per la prevenzione della violenza e favorire la convivenza pacifica.

In questo contesto, Cesvi ha avviato a luglio 2022 un progetto finanziato da AICS volto a garantire l’inclusione socioeconomica delle donne venezuelane migranti e rifugiate; il progetto promuove l’occupabilità, l’imprenditorialità, l’inclusione finanziaria, la formalizzazione del lavoro e il lavoro dignitoso tramite 3 principali componenti:

1) Miglioramento dei servizi locali che permettano l’accesso alla formazione;

2) Rafforzamento dell’accesso all’occupazione, all’imprenditorialità e a strumenti di inclusione finanziaria;

3) Accompagnamento nell’applicazione delle politiche pubbliche che facilitino l’inclusione socio-economica, attraverso partnership pubblico-private per unire domanda e offerta di lavoro

JOB DESCRIPTION

Il Capo Progetto ha funzione di rappresentanza del progetto nei confronti di AICS, autorità locali, e altri stakeholders, è responsabile per la gestione dell’intero progetto, del coordinamento con i partner, monitora e supervisiona l’attuazione delle attività e assicura completa reportistica delle attività svolte.

La collaborazione inizierà dal 1 maggio.

Il Capo Progetto sarà basato a Santa Marta (Colombia), con frequenti visite nell’area di Barranquilla.

Principali responsabilità e compiti:

– Monitoraggio delle attività di progetto e identificazione di modifiche necessarie

– Coordinamento con i partner del progetto;

– Garantire la corretta archiviazione della documentazione di progetto;

– Gestione finanziaria, delle procedure d’acquisto relative ai progetti assegnati, in collaborazione con l’amministratore locale e sotto la supervisione degli Area Administrative Coordinator in HQ e il Regional Administrator per la corretta allocazione dei costi;

– Gestione delle relazioni con i donor di progetto;

– Redazione di relazioni e invio di documentazione al donatore (tramite l’HQ) garantendo il raggiungimento dei risultati previsti nel documento di progetto per il periodo correlato;

– Gestione della relazione con gli stakeholder del progetto;

– Gestione efficiente dell’ufficio, degli oggetti e degli strumenti;

– Selezione, gestione e coordinamento delle risorse umane di progetto

– Redazione di analisi del contesto e dei bisogni e sviluppo di proposte progettuali per espandere la presenza di Cesvi nell’area.

Requisiti essenziali

– Laurea specialistica di secondo livello e/o Master in Cooperazione e sviluppo e/o laurea affine

– Minimo 2 anni di esperienza nell’ambito delle ONG nella gestione e nell’implementazione di progetti finanziati da donatori istituzionali, in particolare nel settore di livelihood/sviluppo di capacità imprenditoriali locali

– Esperienza pregressa nella gestione di progetti di sviluppo finanziati da Donatori Istituzionali, in particolar modo AICS (pianificazione amministrativa e finanziaria)

– Buone capacità di reportistica, analisi degli indicatori e degli obiettivi del progetto

– Conoscenza approfondita di tutte le fasi del project cycle management

– Ottima conoscenza della lingua italiana (scritta e parlata). Il donatore del progetto opera in italiano

– Ottima conoscenza della lingua spagnola (scritta e parlata)

– Eccellenti capacità di problem-solving e di analisi

– Auto-motivazione, in grado di prendere iniziative, resiliente e in grado di lavorare in modo indipendente

– Attenzione ai dettagli, capacità di seguire le procedure, rispettare le scadenze e lavorare in team

Requisiti desiderabili

– Pregressa esperienza nella gestione di Progetti in contesti di migrazione, volti all’integrazione socio-economica dei migranti

– Pregressa esperienza lavorativa in Colombia e/o altri Paesi dell’America Latina

– Esperienza pregressa nella gestione di progetti di sviluppo in collaborazione con ONG locali e nel rafforzamento delle capacità degli enti locali.

SAFEGUARDING

CESVI has a zero-tolerance approach to any harm to, or exploitation of, a child or a vulnerable adult by any of our staff, related persons or partners.

CESVI commitment to being a safe organization begins with the staff recruitment process which includes meticulous checks, such as criminal records checks or check disclosure of previous convictions, to ensure children and vulnerable people are safeguarded and abuse is prevented. Safeguarding checks are part of the selection process performance.

HEALTH SAFEGUARDING

CESVI pays particular attention to safeguarding the health of all the human resources of the Organisation. Therefore, in order to protect its staff, an assessment of their suitability for the position in each mission is carried out before departure. Such assessment is done by the Occupational Doctor of the Organisation, who will also examine the vaccination coverage.

Please note: due to the high number of applications we receive we are unable to provide feedback if unsuccessful at applicant stage. Only short-listed candidates will be updated on the status of their applications.