CONTESTO LAVORATIVO

Il progressivo deteriorarsi delle condizioni socio-economiche e l’intensificarsi del fenomeno migratorio hanno indotto Cesvi ad accrescere dal 2012 il proprio impegno in Italia in favore di soggetti a rischio di esclusione facendo tesoro dell’esperienza consolidata a livello internazionale in molteplici settori chiave dell’aiuto umanitario e della protection in particolare.

Cesvi interviene dal 2014 in Italia per la protezione di MSNA e giovani migranti soli, in collaborazione con i servizi per la presa in carico e il contributo di donatori privati nazionali e internazionali.

L’intervento fino ad oggi sviluppato principalmente in Lombardia e Sicilia, si allarga con questo progetto alla Sardegna, dove Cesvi è presente dal 2016 con una sede operativa a Cagliari e progetti di riqualificazione ambientale realizzati nella provincia di Oristano. Gli oltre due anni di attività nell’Isola, hanno permesso a Cesvi di acquisire consapevolezza rispetto alla dimensione e criticità riconducibili al fenomeno migratorio in Sardegna, promuovere networking e ricercare adeguate soluzioni per facilitare la buona riuscita di percorsi di inclusione sociale e lavorativa.

Il progetto AD OPUS = VERSO IL LAVORO, finanziato dalla Regione Autonoma Sardegna e localizzato nel territorio della provincia di Oristano, intende contribuire a promuovere le capacità di occupabilità e inclusione di migranti presenti a livello locale.

 

 

JOB DESCRIPTION

La persona individuata lavorerà tra Oristano e Cagliari.

Si coordinerà con il Desk Officer Italia, operativo presso l’HQ Cesvi di Bergamo svolgendo come principali task:

–       Lui/lei sarà referente Cesvi per il progetto “AD OPUS = VERSO IL LAVORO” occupandosi dell’implementazione delle azioni di competenza Cesvi (Laboratori inclusione, monitoraggio, diffusione dei risultati) e della gestione amministrativo-finanziaria e rendicontazione del progetto.

–       Lui/lei collaborerà con il Desk Officer Italia per la scrittura di nuove proposte progettuali nell’ambito migrazione e protection, con riferimento al territorio sardo.

Per seguire l’implementazione del progetto e supportare il Desk Officer Italian nella scrittura di nuove proposte progettuali, si stima un impegno parziale della persona selezionata.

 

REQUISITI ESSENZIALI

–      Almeno 1 anno di esperienza nella gestione e monitoraggio di progetti sociali finanziati da Donor pubblici e/o privati

–      Gestione budget di progetto, reportistica

–      Competenze amministrative-finanziarie

–      Conoscenza Donor italiani ed europei di riferimento per i settori Protection, Migration.

–      Capacità di scrittura progettuale e elaborazione budget

–      Esperienza nella relazione con partner di progetto

–      Capacità di “stakeholders engagement” a livello locale

–      Competenze interculturali

–      Proattività e autonomia

–      Flessibilità

–      Buona conoscenza lingua inglese (scritta e parlata)

–      Buona conoscenza del pacchetto Office (word, excel, power point, outlook) e degli strumenti di navigazione e comunicazione in internet

 

REQUISITI DESIDERABILI

–       Esperienza pregressa nel territorio sardo e conoscenza dei servizi di riferimento per l’inclusione socio-economica di migranti

–       Esperienza pregressa in attività di comunicazione, promozione e sensibilizzazione

–       Conoscenza di una seconda lingua (a titolo preferenziale francese o arabo)

 

 

 

A causa dell’elevato numero di candidature ricevute, non ci è possibile dare un riscontro a tutti i candidati. Solamente i profili che rientrano in short-list e contattati per un primo colloquio verranno aggiornati sullo stato della loro candidatura.