Cesvi è fondazione di partecipazione, ONG e Onlus di diritto.


Costituita come Associazione il 18 gennaio 1985, Cesvi è stata riconosciuta come Organizzazione Non Governativa (ONG) il 14 settembre 1988 ai sensi dell’art. 28 legge 49/1987.

È iscritta all’elenco delle Organizzazioni della Società Civile ex art. 26 legge 125/2014 con decreto n. 2016/337/000155/5 del 4 aprile 2016.

Dal 21 dicembre 2006, Cesvi è Fondazione di partecipazione.

Iscritta il 5 febbraio 2001 al n° 1 del Registro delle Persone giuridiche della Prefettura di Bergamo (ex-Ente Morale), è anche Onlus di diritto ai sensi del D.Lgs. 460/1997.

Scarica lo Statuto (modificato dall’Assemblea dei Fondatori il 3 novembre 2016).

Nella governance di Cesvi i compiti d’indirizzo e di controllo sono affidati alla struttura sociale, che è formata principalmente da volontari e gestita secondo il principio democratico.

La gestione pratica è affidata alla struttura operativa secondo livelli di responsabilità: tale struttura è composta da professionisti con il contributo di volontari (Volontari Servizio Civile Nazionale e altre forme di supporto).

Il Comitato d’Onore è composto da 17 rappresentanti dei donatori e degli stakeholder: sono in particolare imprenditori, dirigenti d’azienda, giornalisti, scienziati, docenti, diplomatici e rappresentanti della società civile. Di seguito l’elenco completo: Daniele Barbone, Tommaso Fumagalli, Gianvito Martino, Andrea Moltrasio, Cristina Parodi, Carlo Pesenti, Giulia Pessina, Dino Pozzato, Gigi Riva, Marco Sangalli, Caterina Sarfatti, Rossella Sobrero, Giulio Terzi di Sant’Agata, Laura Viganò, Emilio Zanetti, Gloria Zavatta, Riccarda Zezza.