Le Policy e linee guida di Cesvi definiscono i principi fondamentali per tutto lo staff e per gli stakeholder. Tali prescrizioni sono vincolanti e in linea con la visione e la missione del Cesvi.

Le policy di natura settoriale sono attualmente in fase di aggiornamento.

Altri codici di condotta

Cesvi ha sottoscritto i seguenti codici di condotta:

  • Codice di condotta del Movimento Internazionale di Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (dal 2003)
  • Sphere: Humanitarian Charter and Minimum Standard in Disaster Response (dal 2003)
  • Certificata con People in Aid (dal 2004) e Verificata rispetto allo Standard Umanitario di qualità e trasparenza “Core Humanitarian Standard” CHS (dal 2018)

_

Qualunque informazione o sospetto relativi alla violazione delle disposizioni delle policy e dei codici Cesvi, può essere segnalata attraverso i meccanismi indicati nella policy Whistleblowing Cesvi:

  • via e-mail: [email protected]
  • a mezzo posta ordinaria: inviando una busta sigillata contrassegnata esternamente con “Whistleblowing – personale riservato” a Cesvi via Broseta 68A, 24128 Bergamo (BG), Italia
  • Per telefono: chiamando il +39 035 2058058 e lasciando un recapito telefonico per essere contattati da un membro dell’Organismo di Vigilanza o dal Presidente Cesvi
  • Di persona: chi vuole segnalare può richiedere un incontro specifico con il Presidente dell’Organismo di Vigilanza presso la sede o con il Presidente Cesvi

Segnalazioni specifiche possono essere inoltre indirizzate alle seguenti e-mail dedicate:

Cesvi garantisce la segretezza dell’identità dell’informatore, di ogni persona sospetta e di ogni altra persona coinvolta e ascoltata durante le indagini e la gestione della denuncia.