AfricAmore, solidarietà in concerto

Milano (MI) il 12/12/2017

Ragazzi della Casa del Sorriso di Harare, Zimbabwe. Foto di Roger Lo Guarro.

Torna anche quest’anno AfricAmore, il concerto solidale organizzato nella prestigiosa cornice del Conservatorio di Milano da Banca Popolare di Milano per i suoi clienti. Questa 12edizione, in programma per il 12 dicembre, vedrà esibirsi sul palco gli Stadio.

L’iniziativa di sensibilizzazione e raccolta fondi sosterrà ancora una volta l’impegno di Cesvi in Zimbabwe contro l’Aids.

È anche grazie all’aiuto di BPM e dei sui Clienti se negli anni abbiamo potuto cambiare la vita a moltissime persone: la campagna supportata da BPM ha infatti permesso a 90.000 donne di sottoporsi al test HIV ed essere monitorate durante gravidanza, parto e allattamento; a oltre 5.000 bambini di non correre il pericolo di contagio; a 2.000 operatori sanitari di accedere a una formazione specifica; a oltre 4.500 bambini in trattamento e a centinaia di migliaia di persone di essere sensibilizzate sul tema dell’Aids e sulle modalità di prevenzione. I tassi di prevalenza dell’HIV hanno cominciato a diminuire dal 23% del 2005 al 13% del 2012, e l’81% dei bambini nati da mamme sieropositive sono stati dichiarati sani. Dal 2001, il tasso dei bambini nati affetti da HIV è drasticamente sceso dal 6.7% allo  0.6%.

Cesvi continua a lavorare concentrandosi anche sulle vittime indirette della malattia, i bambini orfani di entrambi i genitori deceduti a causa dell’AIDS. A loro offriamo una concreta possibilità di salvezza nella Casa del Sorriso di Harare. Qui trovano un pasto caldo, la possibilità di farsi una doccia, lavare i propri vestiti e ricevere un’educazione. Nel 2017 abbiamo fornito assistenza a 432 ragazzi, di cui 143 sono nuovi ingressi, e da gennaio a oggi abbiamo distribuito circa 14.000 pasti.

 

 

In foto: alcuni ragazzi della Casa del Sorriso di Harare. Ph. Roger Lo Guarro.