Gaza nella morsa della fame: il nostro intervento per la nutrizione infantile

DONA ORA PER SALVARE MIGLIAIA DI BAMBINI DALLA MALNUTRIZIONE

Sono passati quasi 4 mesi dallo scoppio del sanguinoso conflitto tra Hamas e Israele. La situazione umanitaria a Gaza è gravissima, la popolazione è allo stremo e il Paese al collasso.

Ad oggi si contano oltre 24.000 morti e 61.000 feriti, inoltre secondo le stime di UNRWA, quasi l’85% della popolazione di Gaza (1,9 milioni) è sfollata all’interno del Paese. Sono più di 500.000 le persone che non avranno più una casa in cui tornare. Alla barbarie della guerra, dei bombardamenti e degli attacchi armati si sommano le terribili conseguenze di una tale tragedia: fame e malattie.

L’intera popolazione di Gaza (2,2 milioni di persone) versa in condizioni di sicurezza alimentare critiche, oltre 570.000 persone in condizioni gravissime e oltre 10.000 bambini, stando alle stime, saranno a breve affetti da deperimento infantile. Decine di migliaia sono poi le donne incinte – oltre 50.000 – sfollate senza acqua, cibo o cure mediche; 180 ogni giorno partoriscono in condizioni estreme e non igieniche, rischiando la propria vita e quella del proprio bambino o della propria bambina.

I dati più recenti mostrano che praticamente tutte le famiglie saltano i pasti ogni giorno, e molti adulti soffrono la fame per far mangiare i propri figli (IPC).

In questo quadro umanitario estremamente drammatico Noi di CESVI ci stiamo attrezzando per salvare dalla fame l’80% dei bambini di Gaza affetti da malnutrizione acuta. 

I bambini al di sotto dei cinque anni sono in grave pericolo per la carenza di acqua e cibo e, date le scarse condizioni igieniche, a forte rischio di malattie diarroiche, che, se non affrontate immediatamente, li condurrebbero alla morte. Inoltre, il conflitto ha interrotto la catena di approvvigionamento, limitando l’accesso ai prodotti medici e nutrizionali essenziali, come gli alimenti terapeutici pronti all’uso.

Attraverso il nostro intervento forniremo, per un ciclo di 8 settimane, supporto nutrizionale urgente attraverso la distribuzione di 18 tonnellate di Plumpynut, uno speciale alimento proteico pronto all’uso e utilizzato per la riabilitazione nutrizionale dei bambini in contesti di emergenza.

La distribuzione sarà effettuata nel mese di marzo.

La situazione umanitaria è catastrofica. Ribadiamo l’urgenza di un cessate il fuoco incondizionato e permanente per poter portare aiuto a tutte le persone in stato di bisogno.

In questo momento caratterizzato da molteplici emergenze nel mondo, aiutaci a sostenere le fasce più deboli, come i bambini, colpiti da catastrofi naturali, guerre e conflitti: sostieni il nostro fondo emergenze e ci aiuterai a ricostruire la speranza.